Discoteche e divertimento in salsa riminese

La Riviera Romagnola e Rimini significano per tantissimi una visita nei templi del divertimento moderno, ossia le famose discoteche della città. Ma anche balere in cui lasciarsi andare in scatenati balli di coppia al ritmo di salsa, chachacha e tango.
Rimini è nota anche per le fantastiche feste in spiaggia e nei locali trendy che si affacciano sul mare: notti speciali per tutti coloro i quali amano ballare sulla sabbia vicinissimi alle onde che fanno da incredibile cornice coreografiche nelle notti miti d'estate.

I locali famosissimi di Rimini sono quelli che lanciano in pista la musica dei migliori dj con incontri e balli scatenati sino all'alba. Il comune mette a disposizione di tutti il servizio Blu line, il quale consiste in un autobus urbano notturno il quale accompagna i ragazzi e i giovani in tutte le principali discoteche della zona.
La vita notturna di Rimini è conosciuta a livello internazionale perché ricchissima di musica da ballare e da sempre la riviera romagnola riveste il ruolo di "capitale" del divertimento!
Apriamo la carrellata con il Coconuts, una discoteca che prende spunto da Miami e sfoggia una doppia personalità: ristorante con ottima carne, pesce e sushi club e mega-discoteca.
Un tuffo nella storia con l'Altro Mondo Studio's, nata nel 1967, una delle discoteche più famose in Europa con soluzioni tecniche e d'arredo pazzesche e con la Discoteca Blow Up, altra discoteche storica della Riviera assieme al Life Disco.
A Rivazzurra troviamo il Carnaby, fulgido esempio di continuo pazzo divertimento da ben 40 anni e oltre e aperto da Marzo fino a Ottobre, adatto però ad una clientela un po' più giovane.
L'Embassy è la discoteca non plus ultra di Rimini: situata a Marina Centro era un' Ambasciata Americana traslata in discoteca teatro dei concert di alcuni tra i più famosi cantanti degli anni '50 e '60.
Nota a livello internazionale il Paradiso, locale storico della Riviera Romagnola e di Rimini sul colle di Covignano.
E provate anche il RockIsland, il Velvet Club, la Melody Mecca, nata nel 1980, il Mon Amour e spostandoci verso Bellaria il Pjazza Club, locale per la musica dal vivo nel 1989, trasformatosi poi in spazio per cabaret e discoteca. Vinicio Caposella ha suonato qui e vi ha girato il suo primo video "All'1 e 35 circa".